Sport e tempo libero

Parco di Molentargius

Il Parco Naturale Regionale di Molentargius , istituito nel 1999, è una zona umida di valore internazionale tra le più importanti in Europa, un habitat ideale PER molte specie animali, tra cui il fenicottero.
Il Parco è un’area umida estesa su un territorio di circa 1600 ettari caratterizzata dalla presenza di bacini sia di acqua dolce che salata, separati da una piana con caratteristiche di prevalente aridità denominata Is Arenas.
Da sempre gli uccelli sono stati gli animali più studiati dell’ecosistema Molentargius.

Cormorano, Nitticora, Irone Guardaboi, Garzetta, Airone rosso, Volpoca, Airone, Pollo Sultano sono solo alcuni tipi di uccello presenti nel parco.
Il fenicottero Rosa è quello che invece maggiormente attira la curiosità sia dei turisti che degli stessi cittadini, che , con grande rispetto, si recano al Parco per ammirali e fotografarli.
I fenicotteri rosa vivono nell’isola ormai da generazioni. Le aree umide e poco abitate rappresentano un habitat ideale per questi elegantissimi volatili.

Non è difficile avvistarli durante le loro traversate in cielo, mentre migrano da una zona ad un’altra della Sardegna, in cerca di aree più umide e crostacei da degustare. Solitamente si spostano in gruppi piuttosto numerosi, il che potrebbe far pensare a degli animali tendenzialmente socievoli. In realtà sono molto timidi e paurosi e per farli scappare basta veramente poco.
Uno dei periodi dell’anno più emozionanti in cui osservare i fenicotteri rosa in Sardegna sono le prime settimane di giugno, quando questi bellissimi volatili decidono di fermarsi a nidificare tingendo di rosa l’intera area.

Il Parco di Molentargius, è l’ideale per vivere un’esperienza a contatto con la natura.
Grazie ai diversi servizi messi a disposizione, i visitatori possono praticare percorsi pedonali, ciclabili e usufruire delle escursioni in battello per le vie d’acqua del Parco.

Per semplici informazioni o prenotare una visita non esitate a telefonare al n. 070/37919201 / oppure al 070379191.